Logo Faustiliano Tessari

Conosci le principali tendenze di interior design per ristoranti per il 2024?
interior design del ristorante secondo le tendenze 2024

Conosci le principali tendenze di interior design per ristoranti per il 2024?

Per fare davvero la differenza nel mondo food non ti basta più garantire i piatti migliori, ma è necessario qualcosa in più. Accanto alla proposta gastronomica e al servizio, oggi il design del ristorante sta acquisendo notevole importanza per i consumatori e può fare la differenza. La progettazione degli spazi deve unire la componente estetica, che rappresenta la personalità del locale e la funzionalità. In questo modo si crea un ambiente che risponde sia alle esigenze dei clienti e degli operatori.

Ecco le 5 tendenze nel design dei ristoranti che spopolano nel 2024!

1. Cucine scenografiche

Un trend dominante è l’ibridazione degli spazi tra cucina e sala, dove la cucina entra ed è visibile. Le open kitchen sono un modo di fare intrattenimento e spettacolarizzare la professione del cuoco e proprio per questo la loro progettazione deve essere curata nei minimi dettagli.
Scopri come ho progettato il design del ristorante Hama Sushi, dove la cucina a vista è protagonista.

2. Illuminazione integrata

Una soluzione d’arredo di grande tendenza quest’anno è l’illuminazione integrata, ovvero il sistema di luci che diventa accessorio di design e finitura per pareti e complementi d’arredo. Permette di creare atmosfere particolari nelle diverse aree del locale, in base all’evento e al momento del giorno.
Durante la progettazione del Sushi Restaurant Città d’Oro mi sono divertito a giocare con l’illuminazione, creando particolari geometrie di luce.

3. Design biofilico

Da qualche anno si sta diffondendo il design biofilico che propone di integrare elementi naturali negli ambienti per migliorare il benessere fisico delle persone che li vivono. Quindi l’aggiunta di piante agli ambienti non è solo un vezzo decorativo, ma migliora la qualità dell’aria e aiuta a creare un’atmosfera rilassante.
Proprio questi principi mi hanno guidato nella progettazione della parete green di Break Café.

4. Colori audaci

Le tendenze d’arredo stanno mostrando un progressivo abbandono dei colori neutri a favore delle tinte vivaci e sature, come i toni del giallo, del verde, del magenta e della terracotta. Le tonalità audaci possono essere integrate nel design per creare accenti e dettagli che catturano l’attenzione dei clienti.
Il colore come leitmotiv dell’interior design è stata l’idea che ha guidato la progettazione del ristorante Lin Sushi. Guarda qui che esplosione di colori!

5. Materiali ecofriendly

La sostenibilità ambientale sta influenzando anche l’interior design: sempre più spesso vengono impiegati materiali riciclati e sostenibili nei complementi d’arredo. Progettare il tuo locale utilizzando questo tipo di materiali rafforza l’immagine positiva e responsabile della tua azienda, a cui i consumatori prestano sempre più attenzione.
Per il ristorante La Barraca ho utilizzato materiali di recupero come lamiere e reti metalliche per creare alcuni dei complementi d’arredo principali. Scopri qui il progetto.

Faustiliano Interior Designer Verona e la progettazione del tuo locale

Se desideri portare i trend del settore all’interno del tuo ristorante contattami e studieremo assieme la strategia migliore per renderlo unico e di successo.

Sono un interior designer a Verona, specializzato nel settore Food e della Ristorazione. Mi occupo della progettazione di interni, anche in ambito privato-residenziale. Attraverso un approccio creativo ed eclettico, sono costantemente alla ricerca di materiali innovativi, proponendo stili e soluzioni di tendenza.

Non mi limito alla progettazione degli spazi e all’arredamento, seguo e curo ogni realizzazione dall’ideazione del progetto allo sviluppo marketing.

Scopri i miei progetti e i miei lavori! Clicca a questo link e guarda ispirazioni e portfolio.

Seguimi per restare sempre aggiornato su tutti i miei lavori e progetti anche sui miei canali social:

Instagram

Facebook

Linkedin

YouTube